Piatti tipici di Berlino: scopriamo i più gustosi e i locali dove assaggiarli

Partiamo per un viaggio culinario alla scoperta dei piatti tipici di Berlino e conosciamo questa città attraverso il suo Traditional Food locale. Le influenze straniere che hanno interessato la capitale nel corso de tempo ci hanno incuriosito anche per quello che riguarda la tradizione culinaria. La cucina di Berlino però è famosa e si contraddistingue per il suo gusto rustico e per la presenza di ingredienti dai sapori molto decisi.

I piatti tipici di Berlino e dove assaggiarli

Visitare un luogo senza sentire e gustare i suoi sapori vuol dire non viverlo pienamente. Per questo ci siamo quasi imposti di assaggiare i piatti tipici di Berlino. Era la prima volta che visitavamo la capitale tedesca e appena arrivati ci siamo subito chiesti: cosa si mangia a Berlino?
Allora, entriamo subito nel vivo e scopriamo insieme i piatti tipici di Berlino e i migliori luoghi dove assaggiarli.

Currywurst

Currywurst uno dei piatti tipici di Berlino

Ecco il primo dei piatti tipici di Berlino che vi vogliamo presentare. Abbiamo iniziato la nostra esperienza berlinese nel mese di febbraio con bellissime giornate, ma temperature gelide. Per riscaldarci e “mettere sullo stomaco qualcosa di caldo” (come si dice a Firenze), ci siamo fermati in un chiosco in Alexander Platz. Abbiamo assaggiato il Currywurst, il Re dello street food berlinese nonché orgoglio e simbolo della cucina di Berlino. Spesso si generalizza e si pensa che a Berlino l’hot dog sia il solo piatto tipico, ma non è così. Infatti, qui il piatto principale è proprio il Currywurst, ma cos’è?

Il Currywurst è una salsiccia di maiale grigliata o bollita.

Viene poi tagliata a rondelle e condita con una salsa a base di concentrato di pomodoro e una spolverata di curry. Il tutto accompagnato da patatine fritte o pane bianco.
Avrete notato che ho scritto “concentrato di pomodoro” e non Ketchup? Infatti, questa è la ricetta originale e una lunga storia si trova dietro al più famoso dei piatti tipici di Berlino.

Il Currywurst nasce nel dopoguerra in un chiosco di Charlottenburg nella Berlino Est del 1949 e l’ideatrice della ricetta fu Herta Heuwer. In seguito ad un baratto di generi alimentari con dei soldati inglesi incominciò a vendere questo particolare prodotto con un piccolo banchetto all’angolo tra Kantstraße e KaiserFriedrich-Straße. Utilizzò la salsa al pomodoro perché il ketchup non era ancora stato prodotto e il curry, spezia data dai soldati inglesi.

Nel 1959 venne registrato il marchio della sua salsa, Chillup, e il banchetto venne trasformato in un vero e proprio locale.

Nel 1999, alla sua morte, venne apposta una targa in suo ricordo proprio nel luogo in cui si trovava il banchetto originale.
Oggi il miglior luogo dove gustare un ottimo Currywurst è il Konnopke’s Imbiss che si trova sulla Schönhauser n.44, zona Prenzlauer Berg proprio sotto la fermata della metro.

Una piccola curiosità…

A Berlino il Currywurst è una vera celebrità. Così famoso che da qualche anno ha anche un suo museo

Burgermeister

Questo non è uno dei piatti tipici di Berlino, ma un locale dove potrete assaggiarli. Nel 2006 ha aperto in città il Burgermeister, un locale dove vi consigliamo di provare i suoi gustosi hamburger. È un locale molto gettonato dai turisti e soprattutto dai berlinesi. Infatti, spesso c’è molta fila, ma scorre velocemente quindi non demoralizzatevi perché l’attesa vi ricompenserà.

Una piccola curiosità…

Il Burgermeister sorge dove precedentemente si trovava un bagno pubblico.
Per orari e come raggiungere il locale ti consiglio di visitare il sito ufficiale QUI.

Eisbein

Eisbein uno dei piatti tipici di Berlino

Ecco un altro dei piatti tipici di Berlino che dovete assolutamente assaggiare. L’Eisbein è una specialità della cucina di Berlino che abbiamo gustato nella nostra prima cena in città.
Si tratta di uno stinco di maiale bollito o arrosto e servito con patate lesse, crauti e senape. Un piatto tipico berlinese che è molto diffuso anche nella cucina bavarese e che non possiamo fare a meno di mangiare quando veniamo in Germania.

Bretzels

Bretzel uno dei piatti tipici di Berlino

Il terzo dei piatti tipici di Berlino è un prodotto tedesco che sicuramente conoscete perché ogni volta che parliamo di Germania riaffiora nella nostra mente. Il Bretzl, infatti, è un pane molto diffuso ovunque ed è sempre molto delizioso.
Si tratta semplicemente di una striscia di pane annodata, dal colore piuttosto scuro e con una spolverata di sale grosso. Ottima l’accoppiata con la birra locale Berliner Weisse.

Alcune curiosità…

Una leggenda narra che i Bretzel sono stati inventati da un monaco italiano nel I secolo d.C. Secondo altri, la sua ricetta nacque in un monastero in Francia. A noi piace pensare che ci sia un po’ di Italia dentro a così tanta bontà.

Un’altra curiosità sui Bretzl riguarda la sua tostatura. Un tempo erano mangiati quasi crudi, poi un fornaio durante il suo turno si addormentò e da lì i Bretzel vennero apprezzati per la loro croccantezza e tostatura.
Non visitare questa città senza assaggiare un Bretzel della cucina di Berlino! Sono ottimi da mangiare con il burro a colazione o farciti da guatare a pranzo.

Apfelstrudel

Apfelstrudel uno dei piatti tipici di Berlino

Dopo vari piatti tipici di Berlino salati non poteva mancare il dessert! Un “vortice di mele”, è questo il significato di Apfelstrudel dalle origini austriache, ma ormai entrato di diritto nella cucina di Berlino. Un sottile impasto ripieno di mele cotte, zucchero, uva passa, cannella e qualche briciola di pane. Vi consigliamo di gustarlo caldo per una tipica colazione tedesca!

Una curiosità…

Secondo la leggenda la sua nascita risalirebbe al regno della principessa Sissi e addirittura si vocifera che sia stato inventato da lei stessa.
La leggenda narra anche che per capire se la sfoglia è stata preparata correttamente bisogna passarci sotto una lettera d’amore. Se si leggono le parole, la sfoglia è perfetta! Oggi non si usano più le lettere d’amore, ma la sfoglia viene appoggiata su un canovaccio a righe e se si vede la trasparenza la pasta è perfetta.

La Berliner Weisse

Piatti tipici di Berlino, la birra Breliner Wiesse

Ecco uno dei piatti tipici di Berlino che non si mangia, ma si beve! Infatti, non si può parlare di Tradition Food senza soffermarsi anche sulle bevute che accompagnano tutti i pasti che vi abbiamo consigliato. La Berliner Weisse è una particolare birra berlinese tutta da scoprire. Sono sicura che non avete mai assaggiato una birra dal colore verde o anche rosso brillante!
La Berliner Weisse è una birra di frumento, frizzante ad alta fermentazione alcolica e dal gusto acidulo e rinfrescante. La schiuma è compatta e chiara e si unisce al liquido paglierino e limpido. Ha una gradazione alcolica dai 2,8 ai 3,8 gradi, quindi una birra abbastanza leggera e che si adatta perfettamente a tutti i piatti tipici di Berlino.

Gli sciroppi sono gli artefici del colore originale di questa bevanda.

Vengono spesso inseriti degli sciroppi o una birra più dolce per il bilanciare il gusto un po’ acido ed è proprio qui che nasce la particolarità di questa birra colorata. Infatti, si può trovare nella variante verde o rosso brillante.

La storia della birra Berliner Weisse è molto antica e risale al 1600.

Nel XIX secolo divenne una tra le birre più popolari, prodotta in bel oltre 700 birrerie perché la doppia fermentazione se favoriva una maggiore conservazione. Divenne la bevanda più apprezzata nella capitale e gli operai si fermavano a sorseggiarla dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro.
Il gusto acidulo della Berliner Weisse è dato dati lattobacilli, ossia i fermenti lattici utilizzati per la fermentazione. Per limitare questo gusto acidulo, i birrai tedeschi iniziarono ad aggiungere dei dolcificanti o un liquore a base di cumino (Kümmel). Il colore di questa birra è una vera e propria attrazione a Berlino ed è da provare anche solo per curiosità!

Ingredienti e altri piatti tipici di Berlino

Zuppa di patate a Berlino

Vi abbiamo segnalato solo alcuni tra i piatti tipici di Berlino e soprattutto quelli che a nostro gusto possono essere identificati come i migliori, ma ce ne sono molti altri.
Alcuni di questi sono: la Zuppa di patate alla berlinese, le Königsberger Klopse (polpette), il Kassler (maiale affumicato), i Cetriolini dello Spreewald, la Lucioperca (pesce di fiume) e anche il Fegato alla berlinese.
La lista è ancora molto lunga e contiene tante altre prelibatezze che proveremo sicuramente la prossima volta che torneremo a Berlino.

Nel corso dei decenni, i numerosi flussi migratori non potevano non lasciare traccia nella cucina di Berlino.

Infatti, da qui nasce la tradizione del Kebab, un piatto tipico della Turchia. Si tratta di un panino farcito con una salsiccia croccante e una salsa fantastica.

Ci sono poi alcuni particolari ingredienti tipici locali che rendono dei piatti davvero unici come per esempio gli Asparagi Bianchi, portati a Berlino da un gruppo di migranti francesi del XVIII secolo. I più famosi son quelli che provengono dalla periferia sud-ovest di Berlino. infatti, qui si sono adattati perfettamente al suolo sabbioso del Brandeburgo. 
Se visitate la capitale in primavera, troverete una vasta proposta in tutti i ristoranti della città con infinite varianti nei piatti tipici di Berlino: zuppe, insalate, come contorno di una cotoletta o come piatto principale.

Per la città troverete in vendita i famosi asparagi bianchi su numerosissime bancarelle.

Oggi i piatti della cucina tipica di Berlino a base di asparagi bianchi si trovano anche durante l’anno. Io ho assaggiato la zuppa e me ne sono letteralmente innamorata!

Porta di Brandeburgo a Berlino

Altre informazioni utili per assaggiare i piatti tipici di Berlino

Ecco alcune informazioni che vi torneranno utili per assaggiare i piatti tipici di Berlino:

  • In tutta la Germaniail coperto non si paga e l’apparecchiatura della tavola viene fatta al momento in cui vi sedete;
  • La mancia non è obbligatoria, ma nei ristoranti i camerieri se l’aspettano, per non dire che la pretendono. Noi abbiamo avuto una spiacevole esperienza a Monaco di Baviera proprio sulla questione delle mance. Un piccolo trucco è quello di arrotondare nel limite del possibile e così son tutti felici. Potete leggere la nostra piccola disavventura nell’articolo 15 Curiosità e leggende su Monaco di Baviera;
  • Se sai già in quale locale andare, prenota prima perché alla sera è difficoltoso trovare posto;
  • Per risparmiare al ristorante ti consiglio di non ordinare acqua, ma solo birra, ti costerà molto, davvero molto meno!;
  • In molti locali i camerieri capiscono l’italiano e il menù in italiano è molto facile da trovare.
Se ti stai chiedendo cosa si mangia a Berlino o stai cercando i piatti tipici di Berlino per assaggiarli, significa che stai visitando la città o sei in procinto di partire.
Allora, non perderti i nostri interessanti articoli su Berlino:
Se invece sei curioso di scoprire altre città tedesche allora ti consigliamo Monaco di Baviera.
Oltre alla disavventura sulle amcne di cui ti ho parlato, ci sono molte altre cose da vedere e un sacco di curiosità in questa bellissima città:

Se hai assaggiato qualche piatto tipico berlinese di cui vuoi parlarci, raccontaci nei commenti la tua esperienza.

Ilaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto
Share via
Copy link