Tortilla di patate spagnola: ricetta alternativa

La tortilla di patate spagnola è uno dei piatti più amati della cucina tradizionale spagnola. Non è altro che una specie di frittata con le patate e a differenza della nostra frittata, questa è più alta e stretta e abbonda di olio. Inoltre, l’uovo deve rimanere più crudo e liquido ed è questo il requisito fondamentale per un’ottima riuscita.

La tortilla di patate spagnola si mangia a tutte le ore del giorno, dalla colazione, al pranzo oppure all’aperitivo e anche per cena. Perfino ottima per un picnic in compagnia di amici.
E’ facilissimo preparala a casa e viene accompagnata spesso con due fette di pane (bocadillo) o semplicemente nella baguette con maionese e con salsa di pomodoro fresco.
Tra le varianti più diffuse troviamo la tortilla paisana, cioè quella fatta con uova, patate, peperoni, chorizo e piselli. Anche la tortilla rellena è abbastanza diffusa e viene riempita di verdure, prosciutto, formaggio e pancetta.
Infine, la tortilla bravas tipica di Madrid è un po’ più piccola e di solito è accompagnata da salse piccanti.

Cenni storici:

Le prime testimonianze sulla tortilla di patate spagnola risale al 1500 quando il condottiero Hernan Cortés conquistò l’impero atzeco. Però il  primo documento storico risale al 1817, dove si racconta che il generale Tomas de Zumalacarregui introdusse la tortilla come piatto per i soldati spagnoli grazie all’alto valore nutrizionale.
Successivamente venne assunta nelle diete delle famiglie dei contadini, proprio perché fatta con prodotti semplici.
Oggi è considerata un vero è proprio piatto della tradizione spagnola ed è diffusa in tutto il mondo.

tortilla di patate spagnola

Ingredienti per la tortilla di patate spagnola

  • 5 uova a pasta gialla
  • Patate 400 gr
  • cipolla rossa
  • Olio evo
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

Lavare, sbucciare le patate e tagliarle a cubetti. Sciacquare con acqua fredda le patate. Tagliare la cipolla. Cuocere le patate a fiamma bassa e coprirle con un coperchio. Aggiungere sale e pepe, dopo 5 minuti aggiungere le cipolle e cuocere a fiamma lenta per altri 10 minuti. Nel frattempo, sbattere le uova aggiungendo sale e pepe. Lasciare raffreddare le patate e le cipolle e quando sono fresche aggiungerle all’uovo.
Prendere una padella e riscaldare l’olio evo. Quando è pronto,
aggiungere il composto e cuocere per circa 10 min. coprendo con un coperchio grande.
Dopo 10 min. girare la tortilla e cuocere per altri 10 min.
La tortilla deve avere le sue superfici dorate, ma il suo interno morbido e l’uovo deve rimanere quasi crudo.

La tortilla è pronta per essere mangiata…voi cosa preferite la tortilla spagnola o la nostra frittata?

Video ricetta

La nostra amica Claudia Rossi Chef si è divertita, preparando per noi una ricetta alternativa… buona visione e buon appetito!

Se anche a te piace cucinare a casa i piatti che assaggi durante i tuoi viaggi, allora da un’occhiata al nostro archivio Food.

Come sempre aspettiamo le foto dei tuoi piatti e se hai una ricetta da suggerirci per la prossima rubrica traditional food, scrivila nei commenti.

— See ya!! —

Valentina

Torna in alto
Share via
Copy link