Risotto gourmet Moros y Cristianos: ricetta cubana rivisitata

Eccoci qua con l’appuntamento settimanale sul traditional food con una ricetta tradizionale cubana, il risotto gourmet Moros y Cristianos.

Questa settimana siamo volati a Cuba dove abbiamo gustato una tra le quattro pietanze preferite della nazione. Stiamo parlando di Moros y Cristianos!
Stesa al sole del Mar dei Caraibi e caratterizzata da un paesaggio ancora coloniale, Havana sembra uscita da una favola. Il sole, il suo profumo e i colori brillanti che caratterizzano gli edifici ci fanno perdere completamente tra le strade della città e per pranzo mangiamo qualcosa al volo preso da un piccolo street food locale.

La sera, però, dopo un lunghissimo tour de force, decidiamo di fermarci a mangiare in un caratteristico locale che ci hanno consigliato in albergo. Non è un posto grandissimo e non sembra nemmeno lussuoso ma l’atmosfera è allegra e rilassata e il profumo ci fa venire l’acquolina in bocca! È qui che abbiamo deciso di ordinare questa buonissima pietanza, che in realtà avevamo già assaggiato al nostro resort El Patriarca di Varadero e anche a Trinidad.
Il piatto originale è composto da riso e fagioli rigorosamente neri.

Il nome Moros y cristianos si riferisce invece al periodo della conquista spagnola dove i fagioli neri rappresentano i mori e il riso rappresenta i cristiani.

Può essere insaporita con aglio, cipolla, alloro e pepe e in alcune città vengono aggiunte anche la carne di maiale o di pollo, spesso accompagnata con la salsa mojo.
La salsa molho è di origine portoghese e significa appunto “salsa” e ha come base le arance rosse amare. A volte viene fatta anche con le varianti del pompelmo, dell’ananas o del lime. Infine, la ricetta prevede che insieme al succo si aggiunga anche cipolla, olio d’oliva o spezie tra le quali l’origano cubano.
Probabilmente a rendere unici questi piatti sono i condimenti usati.

A differenza di noi italiani che preferiamo consumare piatti caldi durante l’inverno, i cubani gradiscono i piatti caldi tutto l’anno.

Quindi, vogliamo proporvi questa ricetta per riscaldare le vostre serate di fine inverno, magari accompagnandola con un buon vino rosso o perché no, un cocktail a scelta tra mojito, daiquiri o cuba libre, secondo la migliore tradizione cubana.

Non richiede tanto lavoro, perché proviene da una cucina povera!!!

Purtroppo, la delicata situazione che stiamo vivendo non ci permette di cenare fuori e allora perché non ricreare l’atmosfera allegra e spensierata di Cuba tra le nostre mura domestiche?
Per questo abbiamo chiesto alla nostra amica Claudia Rossi Chef di preparare questa deliziosa ricetta per noi.
Dobbiamo dire che la nostra amica Chef questa volta si è davvero superata e dando sfogo al suo estro ha rivisto la ricetta originale creando un risotto gourmet Moros y Cristianos davvero gustosissimo!!

Allora, entriamo subito nel vivo di questa ricetta e vediamo subito insieme gli ingredienti per cucinare un risotto gourmet Moros y Cristianos per 2 persone.

Ingredienti

Questi sono gli ingredienti sufficienti per 2 persone per preparare risotto gourmet Moros y Cristianos:

  • 160 gr di riso carnaroli;
  • Fagioli rossi 150 gr;
  • Peperone mezzo;
  • 1 Peperoncino;
  • 1 Fetta di guanciale tagliata a cubetti;
  • Mezza cipolla rossa;
  • Olio evo;
  • 1 Bicchiere di vino rosso;
  • Carote, sedano, pomodori e cipolle per brodo vegetale.

Se volete seguire la ricetta originale del piatto Moro y Cristianos allora utilizzate fagioli neri lessati.

Procedimento

Vediamo adesso il procedimento per preparare questo gustosissimo risotto gourmet Moros y Cristianos:

Mettere i fagioli rossi a mollo per tutta la notte.
Cuocere per circa 1h il mezzo peperone aggiungendo peperoncino e concentrato di pomodoro.
Dopo la cottura frullare il tutto fino ad ottenere una crema.
Preparare il brodo vegetale facendo bollire carote, sedano, cipolle e pomodoro.
Successivamente tritare mezza cipolla rossa e metterla a rosolare in una casseruola con olio evo e con la fetta di guanciale tagliata a cubetti.
Fare rosolare il tutto a fuoco dolce, aggiungere qualche seme di cumino e regolare di sale.
Aggiungere adesso il riso carnaroli facendolo tostare bene e infine sfumare con del vino rosso.
Aggiungere il brodo e continuare a cuocere fino a fine cottura.
A cottura ultimata amalgamare con la salsa, ma fate attenzione a non finirla tutta e conservatene un po’ da parte.

Infine, impiattare e guarnire con la salsa rimasta, con un po’ di formaggio caprino, con erba pepe e con erba cipollina.
Regolare di sale, pepe e olio ed ecco a voi il nostro risotto gourmet Moros y Cristianos.

Risotto gourmet Moros y Cristianos 01 Piatto tipico cubano Moros y Cristianos

Video ricetta

Per aiutarvi a cucinare il risotto gourmet Moros y Cristianos la nostra amica Claudia Rossi Chef ha preparato per voi una video ricetta molto dettagliata in cui spiega tutti i passaggi della preparazione.
Seguitela sul suo canale YouTube.

Ti potrebbe interessare leggere anche il nostro articolo “9 giorni in vacanza a Cuba tra mare, relax e cultura”.

… See ya …

Valentina

Torna in alto
Share via
Copy link